Amiu non si tocca!!!

Come partito comunista italiano riteniamo che la decisione di Bucci di privatizzare l’  azienda come Amiu ,smentendo completamente la promessa fatta durante la sua campagna elettorale, sia una scelta grave e pericolosa.  Per i lavoratori che rischiano di vedere messi in discussione posto di lavoro e diritti, e per i cittadini che rischiano di veder lievitare drammaticamente i costi dei servizi. Una scelta che, tra l’altro, la dice lunga sulla credibilità delle promesse fatte dall’attuale sindaco. Come partito comunista italiano siamo assolutamente contrari alla privatizzazione di servizi essenziali per i cittadini. Mentre  si cerca di riportare la gestione dell’acqua nelle mani pubbliche, ecco arrivare il problema rifiuti! Apprendiamo con soddisfazione le posizioni di contrarietà dei sindacati di categoria al progetto di privatizzazione di Amiu da parte di questa amministrazione comunale. 
Partito comunista Italiano Federazione di Genova
pci.genova@gmai.com
pci-genova.it

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *