Tag: Luigi Longo

Classe, popolo, partito: una dialettica antica sempre feconda

Dal sito del nazionale riprendiamo questo contributo di Alexander Höbel, scritto qualche giorno prima dell’anniversario della fondazione del PCd’I il 21 gennaio 1921.

di Alexander Höbel
Segreteria nazionale PCI

1 – In vista del 97° anniversario della nascita del Pcd’I, può essere utile tornare a riflettere sulla questione del rapporto tra classe, popolo e partito. Si tratta di un tema “classico” nell’elaborazione e nella storia del movimento comunista. Si tratta di una questione che impegna i comunisti fin dal sorgere del loro movimento; riguarda cioè i fondamenti stessi del loro agire politico. Nel Manifesto del Partito comunista(traduzione di Palmiro Togliatti), Marx ed Engels scrivevano:

Che relazione passa tra i comunisti e i proletari in generale? I comunisti non costituiscono un partito particolare di fronte agli altri partiti operai. Essi non hanno interessi distinti dagli interessi del proletariato nel suo insieme. Non erigono principi particolari, sui quali vogliano modellare il movimento proletario. I comunisti si distinguono dagli altri partiti proletari solamente per il fatto che […] rappresentano sempre l’interesse del movimento complessivo1.

Continua la lettura di “Classe, popolo, partito: una dialettica antica sempre feconda”