La campagna per una Sanità pubblica, gratuita, di qualità

Il 16 febbraio, con un presidio davanti alla sede della Camera dei Deputati, il Partito Comunista Italiano ha dato avvio alla campagna per una Sanità pubblica, gratuita e di qualità. L’iniziativa, come molte altre da noi organizzate è passata sotto completo silenzio da parte dei media nazionali, ma questo fatto non ci scoraggia assolutamente.

Nel corso del presidio, a partire dalla denuncia concernente lo stato, sempre più preoccupante, nel quale versa il Servizio Sanitario Nazionale, delle molteplici ragioni che ne sono alla base, si è focalizzata l’attenzione su alcune questioni che lo determinano: ticket, liste di attesa, pronto soccorso, condizione lavorativa ecc.

Nel corso di questa campagna cercheremo di attirare l’attenzione dell’opinione pubblica e delle istituzioni interessate su un tema di assoluto rilievo per le condizioni di vita di tutti. Nel frattempo, abbiamo messo a disposizione sul sito i materiali necessari per divulgare i contenuti di questa campagna. In particolare, è disponibile il foglio per la raccolta firme sulla petizione popolare per l’abolizione dei ticket sanitari. Chi fosse interessato può stamparlo, raccogliere le firme fra amici, parenti, colleghi di lavoro e successivamente contattarci per la consegna del foglio all’indirizzo di posta elettronica pci.genova@gmail.com. Passeremo noi a prendere il modulo.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *