I dieci giorni che sconvolsero il mondo

Fra pochi mesi si terranno le celebrazioni per il centesimo anniversario della Rivoluzione Russa, momento storico fondamentale per l’intera umanità, non solo per la popolazione di quell’enorme paese o per i nostalgici.

Sulla Rivoluzione di Ottobre si sono scritti fiumi di pagine, ma non sempre con obiettività. E allora abbiamo deciso di trascrivere un libro, quello famosissimo di John Reed, I dieci giorni che sconvolsero il mondo, per far sì che chiunque ne abbia voglia possa rendersi conto di quale fu il contesto in cui si svilupparono determinati avvenimenti, chi ne furono i protagonisti e quali le loro pulsioni ideali.

Quello di Reed non è un vero e proprio libro di storia, perché manca del distacco temporale e della “freddezza” propri di un tal genere di opera. Ma presenta una ricchissima documentazione, basata su articoli di giornale, trascrizione di manifesti e proclami, della maggior parte dei quali non esiste più traccia.

Il libro non è nemmeno un romanzo, ma volendo lo si può leggere come tale. A Lenin era piaciuto…

John Reed fu un giornalista americano che, seppur giovanissimo, visse in presa diretta la Rivoluzione messicana e quella russa. Aderì poi alla III Internazionale e ne fu un esponente piuttosto importante. Morì nel 1920 per febbre tifoide e le sue spoglie sono state tumulate sotto le mura del Cremlino (unico straniero ad aver ricevuto questo onore).

Dopo le celebrazioni del centenario della Rivoluzione russa avremo subito un altro fondamentale momento da ricordare. Il 5 maggio 1818, a Treviri, nacque infatti Karl Marx e anche a questo proposito stiamo lavorando alla trascrizione di un’opera, la monumentale Vita di Marx di Franz Mehring, della quale potete vedere l’avanzamento man mano che viene inserito qualche nuovo capitolo.

Nota editoriale:

Franz Mehring è morto nel 1919, John Reed nel 1920. Sono quindi passati oltre settant’anni e le loro opere dovrebbero essere diventate di dominio pubblico e quindi liberamente utilizzabili. Se così non fosse, sarà nostra cura rimuoverle dal sito, su richiesta degli aventi diritto.

Per la trascrizione de I dieci giorni che sconvolsero il mondo ci siamo avvalsi dell’edizione BUR, in formato .mobi.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *