I COMUNISTI NON DIMENTICANO

2agosto 1980: STRAGE DI BOLOGNA!!

Una bomba fascista, quasi quaranta anni fa, devasta la stazione centrale di Bologna e uccide 85 persone, ne ferisce e ne mutila moltissime altre.

Un atto fascista e criminale, i cui esecutori principali #Fioravanti e #Mambro, ex NAR, sono liberi. Per questo attentato ancora attendiamo di sapere i mandanti, come per per tutta la stagione della strategia della tensione.

Come ogni anno, solidarietà alle persone coinvolte, ai parenti delle vittime, ai superstiti e sdegno nei confronti di uno Stato che ha protetto queste bestie!

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *