Con il popolo venezuelano, senza se e senza ma

Manifestazione di piazza in Venezuela

Qualche giorno fa, il compagno Fosco Giannini, responsabile Esteri del PCI, ha diramato a nome del Partito un comunicato stampa di condanna dell’attacco militare e golpista portato con un elicottero rubato alle forze di polizia alle più alte istituzioni venezuelane. Telesur (Televisióhe iln del Sur, Televisione del Sud) – catena televisiva latinoamericana, di proprietà interamente pubblica e con sede a Caracas – ne ha dato ampio risalto in un suo servizio (Partido Comunista italiano expresa solidaridad con Venezuela) del 1° luglio.

Nata nel 2005 per iniziativa di Hugo Chavez, con l’appoggio dei governi di Argentina, Brasile, Cuba e Uruguay, Telesur ha avuto fin dall’inizio l’obiettivo di essere l’alternativa alle catene mediatiche nord americane USA CNN e Univision e alla britannica BBC. Successivamente, si sono uniti ai soci fondatori anche la Bolivia, il Nicaragua e l’Ecuador. Amplissimo, dunque, è il bacino di utenza di questa emittente televisiva; un’area di milioni di latinoamericani che hanno potuto conoscere le posizioni del PCI in difesa della rivoluzione venezuelana.

Ricordiamo, inoltre, che il comunicato stampa del PCI è giunto a Telesur attraverso l’Ambasciata del Venezuela a Roma, che si è fatta carico della traduzione dello stesso.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *