Ciao Giusy

Pochi minuti fa abbiamo appreso della morte di Giusy Giani, nostra compagna ai tempi del PdCI.

Giusy Giani, insieme al marito Giordano Bruschi, è sempre stata una combattente. Residente in Val Bisagno è sempre stata al centro delle lotte del suo territorio, animandone la vita politica e lavorando con cura certosina per la salvaguardia delle sue risorse, prima fra tutte l’Acquedotto storico.

Militante dell’ANPI e dell’ARCI, Giusy è sempre stata una donna che mai si è tirata indietro, fino a quando le forze glielo hanno concesso e prima che la malattia ne limitasse le capacità di movimento.

A Giordano Bruschi e a tutti i familiari e amici di Giusy esprimiamo il nostro profondo cordoglio, ma siamo certi di rivederlo presto al lavoro e alla lotta.

Compagna Giusy, che la terra ti sia lieve.

Un commento

  1. Sono sinceramente costernato.
    Vi chiedo di porgere al compagno Giordano le mie sentite condoglianze.

Join the Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *