Ciao Giusy

Pochi minuti fa abbiamo appreso della morte di Giusy Giani, nostra compagna ai tempi del PdCI.

Giusy Giani, insieme al marito Giordano Bruschi, è sempre stata una combattente. Residente in Val Bisagno è sempre stata al centro delle lotte del suo territorio, animandone la vita politica e lavorando con cura certosina per la salvaguardia delle sue risorse, prima fra tutte l’Acquedotto storico.

Militante dell’ANPI e dell’ARCI, Giusy è sempre stata una donna che mai si è tirata indietro, fino a quando le forze glielo hanno concesso e prima che la malattia ne limitasse le capacità di movimento.

A Giordano Bruschi e a tutti i familiari e amici di Giusy esprimiamo il nostro profondo cordoglio, ma siamo certi di rivederlo presto al lavoro e alla lotta.

Compagna Giusy, che la terra ti sia lieve.

Un commento

Join the Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *