Categoria: Cultura

Italo Calvino, scrittore e partigiano

Italo Calvino

Il grande scrittore ligure Italo Calvino fu un combattente della Resistenza – 2ª Divisione d’assalto “Garibalidi” Felice Cascioni -, tema al quale ha dedicato svariati articoli e il racconto “Il sentiero dei nidi di ragno”.

In occasione del 73° anniversario della Liberazione ci sembra opportuno ricordarlo con la breve nota biografica pubblicata sul sito nazionale dell’ANPI e con il racconto già ricordato.

Continua la lettura di “Italo Calvino, scrittore e partigiano”

Piaccia o no: il Dragone scavalca l’America. Il sorpasso cinese sugli Stati Uniti

Postfazione del Compagno Fosco Giannini, responsabile Esteri della Segreteria nazionale del PCI al libro «Piaccia o no il Dragone scavalca l’America. Il sorpasso cinese sugli Stati Uniti» di D.Burgio, M.Leoni, R.Sidoli edito da Aurora.
Con Daniele Burgio siamo da tempo in contatto su Facebook e seguiamo con vivo interesse la sua attività di studioso: recentemente abbiamo pubblicato una nota relativa al suo libro «Il volo di Pjatakov. La collaborazione tattica tra Trotskij e i nazisti» e auspichiamo di riuscire a trovare il tempo per organizzare incontri di presentazione dei suoi libri. 

Continua la lettura di “Piaccia o no: il Dragone scavalca l’America. Il sorpasso cinese sugli Stati Uniti”

Il volo di Pjatakov. La collaborazione tattica tra Trotskij e i nazisti

Riceviamo questa interessante segnalazione letteraria e ne diamo comunicazione. Inoltre, a seguire, potete visionare un estratto del secondo capitolo.

Dal 19 ottobre 2017 è disponibile il libro “Il volo di Pjatakov. La collaborazione tattica tra Trotskij e i nazisti” di Daniele Burgio, Massimo Leoni e Roberto Sidoli, pubblicato dalla casa editrice PGreco edizioni, pag. 596, euro 28,00.

Il saggio può anche essere richiesto direttamente alla casa editrice PGreco Mimesis edizioni (tel. 02 24416383 – email: ordini@edizionipgreco.it www.edizionipgreco.it) al costo di euro 23,80 compreso spese di spedizione (con pagamento paypal, bonifico ecc.).

Continua la lettura di “Il volo di Pjatakov. La collaborazione tattica tra Trotskij e i nazisti”

Bilancio di un progressivo congedo

In relazione all’ultimo libro di Domenico Losurdo, “Il marxismo occidentale – Come nacque, come morì, come può rinascere”

Di Emiliano Alesandroni, Le Monde Diplomatique, luglio 2017

Ne L’Espresso del 1989, Franco Fortini descriveva Maximilien Robespierre e la sua vicenda storica come «un esempio memorabile dei limiti della volontà umana alle prese con la resistenza delle cose». Su un simile scarto tra soggetto e oggetto aveva già insistito, in passato, Giacomo Debenedetti che, analizzando i nuovi sviluppi del romanzo europeo, riscontrava come le «ragioni della mente» e «del cuore», in Occidente, si stessero sempre più allontanando da quelle «del mondo».

Quella narrata da Domenico Losurdo nel suo ultimo libro (Il marxismo occidentale. Come nacque, come morì, come può rinascere, Laterza, Bari-Roma 2017) è la storia critica del progressivo congedo che il cosiddetto marxismo occidentale, ad eccezione di figure come Gramsci e Lukács, ha compiuto, appunto, rispetto alle ragioni del mondo e alla resistenza delle cose.

Continua la lettura di “Bilancio di un progressivo congedo”