Maksim Chalenko

Cari compagni,

a voi tutti i saluti dei comunisti della Repubblica popolare di Lugansk.

Vi siamo grati per averci dato la possibilità di partecipare ai vostri lavori e parlarvi del nostro lavoro nel Donbass.

L’attualità dei temi all’ordine del giorno della conferenza e la composizione dei partecipanti ne fanno un iniziativa importante non solo per la vita politica in Italia e nell’Europa, ma anche per noi, comunisti e cittadini del Donbass.

Una piattaforma di libera espressione delle proprie posizioni, di scambio di opinioni, esperienze, l’elaborazione di idee comuni, la pianificazione del lavoro futuro sono molto importanti per tutte le forze di sinistra dell’Europa e parte della comune lotta contro il capitalismo per un futuro più giusto, per il socialismo.

Ci uniscono sfide comuni, problemi comuni e comuni obbiettivi finali. E, proprio così, ciò significa che nel sostegno reciproco fraterno  noi riusciremo a superare tutte le difficoltà e raggiungere la vittoria.

Siamo profondamente convinti che la conferenza contribuirà al rafforzamento della cooperazione internazionale ed i suoi risultati troveranno la propria realizzazione nella prassi quotidiana.

A tutti i partecipanti auguriamo un fruttuoso lavoro.