Ai compagni Serrati e Lazzari

Cari compagni ed amici, grazie dei saluti inviatici a nome del vostro partito. Sappiamo assai poco del vostro movimento; non abbiamo nessun documento. Tuttavia, quel poco che sappiamo ci dimostra che voi e noi siamo contro l’Internazionale gialla di Berna che inganna le masse, e per l’Internazionale comunista. Le trattative che i dirigenti dell’Internazionale gialla hanno condotto con il vostro partito dimostrano che essi sono uno stato maggiore senza esercito La dittatura del proletariato e il sistema sovietico moralmente hanno già vinto in tutto il mondo. La vittoria effettiva e definitiva verrà inevitabilmente in tutti i paesi, nonostante tutte le difficoltà, nonostante i fiumi di sangue, nonostante il terrore bianco della borghesia, ecc.

Abbasso il capitalismo! Abbasso la falsa democrazia borghese! Via la repubblica mondiale dei soviet!

Sempre vostro
V. Lenin

Mosca, 19 agosto 1919

Pubblicato in italiano
sull’Avanti!, n. 243,
2 settembre 1919.
Pubblicato per la prima volta
in russo nel 1932

Lenin, Opere complete, vol XXIX